Pecore denutrite e senza acqua, denunciati due allevatori del Verbano Cusio Ossola.

Pecore denutrite

Una stalla in località Bosco di Crevoladossola e un gregge di 12 pecore, appartenenti rispettivamente a un padre e a un figlio allevatori, sono stati sequestrati dalla Procura di Verbania. I Carabinieri della Forestale di Domodossola hanno rilevato insieme a due medici del servizio veterinario dell’Asl “condizioni sanitarie estremamente gravi per la sopravvivenza degli animali”.

Condizione di malessere

Le pecore avevano il manto coperto di fango, feci e insetti, venivano tenute in uno spazio troppo ristretto e con un’  illuminazione insufficiente. Ma cosa ancora più grave, dato il caldo di questa stagione, non avevano acqua di cui abbeverarsi e versavano in uno stato di evidente carenza nutrizionale. Oltre al sequestro delle pecore, i due allevatori sono stati denunciati per maltrattamento di animali e per detenzione di animali in condizioni produttive di gravi sofferenze.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Uccise il marito, condannata a 21 anni evade dagli arresti domiciliari

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!