Ruba i pezzi di un motorino rubato: arrestato.

Ruba i pezzi di un motorino rubato

Un cittadino somalo di 24 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante per furto e denunciato per oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Danneggiava le auto in sosta

I poliziotti sono intervenuti nella tarda serata di venerdì scorso in Lungo Dora Napoli, a Torino, poiché era stata segnalata la presenza di una persona che stava danneggiando le auto in sosta. Giunti sul posto, gli agenti hanno visto lo straniero armeggiare su un motociclo riverso per terra. In particolare, utilizzando lo specchietto retrovisore destro del veicolo, l’uomo, dalla plancia del veicolo, aveva rimosso il tachimetro.

Insulti e sputi agli agenti

Durante le fasi dell’arresto, il cittadino somalo ha tenuto nei confronti dei poliziotti una condotta irriguardosa, insultandoli più volte e sputando nei loro confronti, fatto che gli è valso la denuncia per oltraggio. L’uomo è stato anche trovato in possesso di un frammento di hashish, illecito per il quale è stato, invece, sanzionato. A seguito di accertamenti, è anche emerso che il motorino sul quale il ventiquattrenne stava armeggiando era stato rubato il giorno prima.

Leggi anche:  Agenti uccisi, il cordoglio del sindacato di Polizia di Torino

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!