Spaccia cocaina nelle borgate di montagna: arrestato.

Spaccia cocaina nelle borgate di montagna

I Carabinieri della Stazione di Susa hanno arrestato  un 50enne marocchino domiciliato a Mattie, piccolo comune della Val di Susa, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le segnalazioni dei vicini

I servizi dei carabinieri di Susa sono scattati grazie alle segnalazioni di diversi cittadini del piccolo comune, dove venivano spesso segnalati giovani recarsi presso il domicilio dell’arrestato, acquistare verosimilmente sostanza stupefacente, e poi consumarla nei pressi delle borgate principali del paese.

Addosso aveva le dosi

I Carabinieri, dopo un prolungato pedinamento, hanno arrestato l’uomo trovato in possesso di 40 grammi di cocaina, nascosti nella tasca del suo giubbotto e suddivisa in dosi e pronta per essere smerciata nelle piccole borgate di Mattie e comuni montani limitrofi. Il pusher è stato accompagnato in carcere a Torino in attesa delle successive disposizioni della magistratura.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Inaugurata la Mostra Filatelica "I Carabinieri"

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!