I giudici di Ivrea accolgono la sua richiesta: un anno e dieci mesi

Un anno e dieci mesi. Questa la pena patteggiata dal chivassese Edgardo Pocorobba, accusato di aver molestato sessualmente una ragazzina di 15 anni durante una vacanza a Nizza, in Costa Azzurra. Tutti i particolari su La Nuova Periferia in edicola domani, mercoledì 1 febbraio.