Al Teatro Appiani un ostello per i pellegrini della Via Francigena. E’ questa la volontà manifestata dall’Amministrazione comunale di Saluggia.

Teatro Appiani non si abbatte

«Tra gli edifici di proprietà comunali che saranno interessati dai lavori figura anche il Teatro Appiani a Saluggia – spiega Barberis -. Anche in questo caso nessuno ha intenzione di demolire nulla. Anzi».

Un nuovo ostello

«Il nostro intento – spiega ancora Barberis – è quello di ristrutturare questo bene. Il recupero è focalizzato a dare nuova vita sia al teatro che ai locali al primo piano. In quest’ultimi, infatti, vorremo realizzare una foresteria, insomma delle stanza che possano ospitare i pellegrini che affrontano la Via Francigena. Un punto di ristoro importante che a Saluggia manca. Il piano terra, invece, darebbe maggior respiro alla chiesa parrocchiale, cioè si potrebbe dare uno spazio maggiore quando si svolgono celebrazioni particolari come feste e o funerali. Questo renderebbe più sicura l’area».

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Voragine nell'asfalto alla curva del Sagittario

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!