Chivasso e Settimo conquistano una posizione nella classifica dei siti più contaminati da amianto in Piemonte e su scala nazionale.

Amianto in Piemonte

Sono 16 i comuni della Regione Piemonte che hanno conquistato il “triste” onore di trovarsi nell’elenco dei 100 siti nazionali più contaminati da amianto. Lo riportano i colleghi del portale di NovaraOggi.it che ricordano le tante battaglie condotte dai sindacati attivi sul territorio. Così come sottolineano il fatto che il Piemonte si trovi ai primi posti, tra le regioni italiane, per il numero di casi di mesotelioma maligno. Secondo Baratta e Celestino (Cisl Piemonte) è necessario “bonificare al più presto il territorio per evitare altre vittime”.

Chivasso e Settimo “in classifica”

Le due principali città del nostro territorio, purtroppo, possono vantare una posizione in classifica che non esclude le numerose preoccupazioni dei cittadini. Chivasso, infatti, si trova al 28° posto della classifica dei 100 siti nazionali maggiormente contaminati dall’amianto. Settimo, invece, si trova al 43°. Per quanto riguarda Settimo Torinese, in particolare, è importante ricordare i numerosissimi casi di malattia, causata dalle polveri di amianto, e che hanno coinvolto decine di operai dello storico stabilimento Pirelli. Una vicenda che ha avuto un lungo strascico giudiziario tra le aule dei tribunale di Torino e di Milano.

Leggi anche:  Si lancia dal secondo piano, morto un cane di tre anni

La Regione Piemonte

“L’alta incidenza delle malattie ambientali rende ancora più urgente la bonifica dei siti contaminati da amianto – spiegano Gianni Baratta e Aldo Celestino della Cisl Piemonte -. Secondo la mappatura dell’Arpa, i siti regionali contaminati sono circa 120.000, con circa 60 milioni di metri quadri di territorio interessati”.

Oltre a Chivasso e Settimo sono numerosi, quindi, i siti regionali che conquistano un primato negativo in questa classifica. Tra questi, infatti, troviamo anche Collegno (14° posto), Grugliasco (19°), Ciriè (20°), Verbania (29°), Alessandria (33°), Fossano (34°). Vercelli, ancora, si posiziona come 38° sito, Torino al 51°, Moncalieri al 63°, Biella al 78° e, infine, Asti al 79° posto in classifica.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!