Autovelox Sp11 l’attivazione nei prossimi giorni.

Autovelox Sp11

Dopo i disagi di ieri mattina per la taratura del nuovo impianto sulla strada provinciale 11, l’attivazione dell’autovelox è ormai prossima. A partire da lunedì prossimo, 14 maggio, la postazione fissa di controllo della velocità sarà dunque in funzione.

Il progetto di Città Metropolitana

L’installazione del nuovo autovelox, voluta da Città Metropolitana e in collaborazione con il Comune di Settimo Torinese, si inserisce nell’ambito delle misure per il controllo del rispetto del Codice della strada. Un’iniziativa che vuole quindi intervenire attivamente sulla sicurezza stradale e che mira alla prevenzione di ipotetici incidenti. La Sp 11 infatti registra un tasso di rischio incidenti elevato. Gli incassi delle eventuali sanzioni saranno comunque divisi al 50% tra i due enti.

I primi dati

In queste prime settimane, alla luce delle attività di taratura e monitoraggio, l’impianto ha funzionato in modalità sperimentale. Sono state quindi registrate le infrazioni ma senza produrre effettivamente sanzioni. I dati dicono che in molti, nonostante i cartelli ben visibili e la comunicazione fatta, superano notevolmente il limite dei 90 km/h.
Da lunedì 9 aprile a martedì 17 aprile l’impianto ha registrato in totale 5622 infrazioni a fronte di oltre 100.000 passaggi veicolari. Quindi oltre il 5% degli automobilisti che percorre la S.P. 11 lo fa superando i 90 km/h.

Leggi anche:  Donna truffatrice rovina la vita a un carrozziere

I commenti

“La Sp 11 è sempre stata una strada pericolosa – commenta il primo cittadino settimese Fabrizio Puppo -, anche a causa dell’elevata velocità. Per informare nella miglior modo possibile è’ stata fatta una campagna di comunicazione importante, sulla Sp 11 stessa con la cartellonistica, sui social, sui giornali. Il mio invito è sempre quello di rispettare i limiti e di prestare la massima attenzione”.