E’ tempo di mettere mano al calendario 2020 e a pianificare week end o mini-vacanze.

Calendario 2020, tutte le opportunità di “relax”

Le festività natalizie e di inizio anno sono ormai agli sgoccioli e presto, complice anche la ripresa delle scuole, si ritornerà alla routine quotidiana. L’ “antidoto”, però, può essere quello di iniziare a programmare week end e gite fuori porta da organizzare durante le prossime festività. Per questo è consigliabile mettere mano al calendario 2020 e studiare ogni possibile soluzione.

Giorni festivi e ponti

E’ proprio l’Epifania, che cade di lunedì, a offrire il primo spiraglio di “luce” prima del ritorno alla vita di tutti i giorni e che offre la possibilità di prolungare questo primo week end dell’anno. Anche perché la prossima occasione di festa è quella del Carnevale che, per il 2020, inizierà con il giovedì grasso del 20 febbraio.

Pasqua e il 25 aprile

La Pasqua, quest’anno, si festeggia il 12 aprile e, dopo la consueta gita fuori porta del lunedì di Pasquetta, bisognerà attendere sabato 25 aprile per il successivo giorno di festa.

Leggi anche:  Ecco i nomi di Abbà e Tolera del Carnevale di Chivasso

1° Maggio e festa della Repubblica

A consentire un week end prolungato ci penserà la festa dei lavoratori poiché il 1° maggio cade di venerdì. Lo stesso, in qualche modo, può valere anche per il 2 giugno, festa della Repubblica che si celebra di martedì.

Le altre occasioni

Niente da fare, invece, per Ferragosto (sarà un sabato) e il giorno di Ognissanti (domenica 1° novembre), celebrazioni che difficilmente consentiranno di prolungare la “sosta”.

Un’ultima occasione per concedersi una mini-vacanza prima del prossimo Natale (venerdì, proprio come il Capodanno 2020) potrebbe arrivare con l’8 dicembre. Il giorno dell’Immacolata che cade di martedì, infatti, è l’ultima occasione per godere di qualche giorno “extra” di relax.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!