Arriva la stagione invernale e cambia anche la modalità della raccolta dell’organico. Ad annunciarlo è la stessa Seta. Sarà solamente più una volta alla settimana.

Cambia la raccolta dell’organico

Arriva la stagione invernale e cambia anche la modalità della raccolta dell’organico. Ad annunciarlo è la stessa Seta. «Dal 1 novembre la raccolta dell’organico nel Comune di Chivasso sarà settimanale (anziché 2 volte a settimana). La raccolta bisettimanale riprenderà nel periodo primaverile (dal 1 aprile al 31 ottobre 2020). Per informazioni: telefonare al numero 800.401692, lunedì -giovedì 9-12.30/14-17; venerdì 9-12.30/14-15.30.

Le reazioni

Immediata la presa di posizione di Matteo Doria, capogruppo di Amo Chivasso e e le sue frazioni, e del consigliere Federico Savino: «Ecco cosa intendevamo quando dicevamo che in realtà Castello ed i suoi non hanno abbassato la tassa rifiuti, ma semplicemente hanno tagliato il servizio». Prosegue Doria: «Penso che la gestione delle tassa rifiuti da parte delle amministrazioni chivassesi di centrosinistra, che governano Chivasso dal 2011 ad oggi, sia penosa. Prima hanno applicato costanti aumenti annuali fino a portarla ad un quasi + 20 %, per poi , all’inizio di quest’anno, inneggiare ad una riduzione dell’aumento del 2,5 – 3 %, rimanendo comunque la più cara di tutto il circondario. E per ottenere questa limatura hanno tagliato il servizio, così come questo ed altri tagli dei passaggi testimoniano»
«Eppure di proposte per contenere queste tariffe astronomiche ne abbiamo portate svariate all’attenzione della Maggioranza studiando le soluzioni di Comuni assimilabili al nostro: dalla raccolta puntuale alle isole interrate di raccolta rifiuti con tanto di tessera che genera sconti in base a quanto materiale differenziato si conferisce: possibile che oltre che alle parole “valuteremo , vedremo…” l’amministrazione Castello non abbia saputo generare altro che un taglio del servizio e stop, che comunque lascia la tariffa della tassa rifiuti alle stelle?» .

Leggi anche:  Ritorna il Bagna Cauda Day

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!