Carta d’identità elettronica, anche San Raffaele si attiva.

Carta d’identità elettronica

Anche a San Raffaele sta per essere attivata la carta d’dentità elettronica. A partire dal prossimo primo ottobre, infatti, il Comune partirà con un periodo transitorio, durante il quale il cittadino potrà continuare a richiedere anche quella cartacea. Questo, a fronte di una richiesta formale.

Da novembre

Terminato il periodo transitorio, a partire dal mese di novembre verranno rilasciate esclusivamente carte d’identità elettroniche, salvi i soli casi di cittadini iscritti all’Aire, oppure di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.

I costi

Il costo è di 22 euro. Per il rilascio  i cittadini dovranno presentare la precedente carta d’identità o, in mancanza, un valido documento di riconoscimento, la tessera sanitaria, una fototessera recente dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto. Per maggiori informazioni, quindi,  rivolgersi presso gli Uffici servizi demografici del Comune. Diversi Comuni della collina da mesi hanno già attivato il servizio. Tra i primi a partire, sul nostro territorio, oltre a Venaria ed a San Mauro, ci sono stati anche Gassino e Castiglione. Molti sono i cittadini che hanno presentato la richiesta per avere il nuovo documento.