Immondizia nell’area del Raccordo Ovest di Chivasso: CasaPound interviene con un’azione di riqualifica nell’area sotto al ponte.

CasaPound ripuliscono l’area sotto il ponte

Nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 21 settembre, una squadra di militanti di CasaPound Italia è intervenuta con un’azione di riqualifica. Hanno scelto la zona sottostante il ponte del Raccordo Ovest del comune di Chivasso. “Un’area che da tempo è completamente abbandonata all’incuria e al degrado” spiega il gruppo. Attrezzati di cesoie, guanti e rastrelli, i militanti del movimento della tartaruga frecciata si sono impegnati a ripristinare il decoro del luogo dove prima dominavano erbacce e rifiuti.

Lavoro sul territorio

“Come per altre riqualifiche effettuate in precedenza sul territorio, dunque abbiamo deciso anche stavolta di agire concretamente laddove l’Amministrazione comunale stenta a intervenire con le dovute attività di manutenzione.” Ha commentato Domenico Giraulo, rappresentante di CasaPound a Chivasso, che prosegue: “Continueremo, tuttavia, a monitorare la situazione e, se sarà il caso, non esiteremo a intervenire. Dunque rimanere a guardare non fa parte della nostro dna.”

Leggi anche:  Cadavere decomposto a Lauriano: è un pensionato di Chivasso

Lotta al degrado

Gli fa eco Matteo Rossino, responsabile provinciale di CasaPound Italia: “Il degrado, infatti, che caratterizza anche le aree più lontane dai centri storici è frutto del disinteresse delle amministrazioni vigenti e non rappresenta solo un problema di ordine estetico visto che la presenza di immondizie potrebbe comportare anche dei rischi per la salute pubblica. Pertanto, chiediamo con forza una riqualificazione dell’area in questione affinché Chivasso torni a restituire un’immagine gradevole ai visitatori e ai residenti stessi.”