Anche a Verolengo CasaPound chiede l’intitolazione di una via ai Martiri delle Foibe. Ad illustrare le motivazioni Domenico Giraulo.

“Una via ai Martiri delle Foibe”

Anche a Verolengo CasaPound chiede l’intitolazione di una via ai Martiri delle Foibe. In alcune realtà del territorio, infatti, le Amministrazioni hanno già adottato questa denominazione per vie o piazza.

La richiesta

“Troviamo inaccettabile che da quindici anni dall’entrata in vigore della legge n.92 del 30 marzo 2004 così tanti comuni della provincia di Torino, tra cui Verolengo, non abbiano ancora almeno una via dedicata ai Martiri delle foibe – ha dichiarato Domenico Giraulo, referente di CasaPound per la cintura nord di Torino e residente a Verolengo – Per questo abbiamo deciso di inviare una lettera al sindaco Giachello affinché si adoperi al più presto per colmare questa lacuna. È per noi un onore e un dovere essere gli unici a portare avanti il ricordo delle vittime italiane trucidate barbaramente dal dittatore comunista Tito. CasaPound, da oltre dieci anni a questa parte, tiene e terrà sempre vivo il ricordo dei martiri delle foibe – ha concluso Giraulo- e ci aspettiamo che anche il sindaco di Verolengo accolga la nostra richiesta e provveda ad intitolare almeno una via ai nostri connazionali caduti.”

Leggi anche:  Royal baby avvolto in una copertina made in Piemonte

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!