Cicloposteggio riparato dopo le segnalazioni.

Cicloposteggio riparato

E’ stato più veloce del previsto. Il gusto al cicloposteggio della stazione di Settimo è stato riparato in tempi abbastanza celeri. Ad annunciarlo, con vero sollievo, il referente della Ri-Ciclistica Settimese Gianni Fina. Era stato proprio lui a segnalare il guasto e a seguire con grande attenzione l’iter per il ripristino del posteggio dedicato alle biciclette.

Il guasto

Il guasto riguardava la serratura. Infatti, proprio a causa di un problema elettronico nella lettura della carta magnetica, il cicloposteggio era rimasto aperto per alcuni giorni. La preoccupazione riguardava soprattutto la possibilità per malviventi o vandali di rovinare i mezzi lasciati lì. Tuttavia, l’intervento dell’Amministrazione ha permesso di limitare il disagio.

Cittadinanza attiva

Si era quindi immediatamente attivata la cittadinanza. Infatti, grazie alla disponibilità del giornalaio della stazione e di altri cittadini, il cicloposteggio veniva aperto al mattino e richiuso alla sera. Un’organizzazione che ha permesso di limitare il periodo in cui le bici venivano lasciate incustodite. Insomma, un esempio di cittadinanza attiva che ha funzionato.