Avviata la Consulta Civica delle frazioni a Crescentino. A farne parte sono stati nominati otto membri. Si tratta di un progetto dell’Amministrazione Ferrero.

Avviata la Consulta Civica delle frazioni

Avviata la Consulta Civica delle frazioni. A farne parte sono stati nominati otto membri: Marco Monateri, Elisa Balzola, Silvano Ravarino,
Giorgio Edoardo Dipompa, Antonio Desogus, Giuseppina Canzoneri, Bruno Maiolo e Maria Giovanna Cabrini. A presiedere e coordinare i lavori sarà il vice sindaco Luca Lifredi.

L’Amministrazione

“In questi anni di forte diffidenza nei confronti delle istituzioni – hanno spiegato il sindaco Vittorio Ferrero e il vice sindaco Luca Lifredi – riteniamo che questo strumento delle Consulte civiche sia un buon modo per avvicinare i cittadini alla politica. Riteniamo, infatti, che la cittadinanza attiva, consapevole ed informata sia il miglior antidoto al qualunquismo e all’antipolitica . La Consulta civica delle frazioni sarà solo il primo organismo consultivo e propositivi attraverso cui il Comune valorizzerà e promuoverà la partecipazione attiva e continuativa dei cittadini in attività destinate a tutte le fasce d’età. Nei prossimi mesi saranno avviate altre consulte su temi che riteniamo cruciali per vita di Crescentino quali la sicurezza, il commercio, le associazioni, lo sport e la cultura. Altri organismi simili verranno istituiti anche per il  Comitato dei Gemellaggi ed il Consiglio della Biblioteca civica”.

Leggi anche:  Nutrie, a rischio gli argini delle rogge di Chivasso

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!