Talisker Whisky ha proclamato Giorgio Lupi, bar manager del Central Cocktail Bar di Torino, vincitore della gara “Wild Spirit Bartender”, una competizione che ha visto sfidarsi mixologist provenienti da tutto il mondo.

Contest Wild Spirit Bartender

Talisker Whisky ha proclamato Giorgio Lupi, bar manager del Central Cocktail Bar di Torino, vincitore della gara “Wild Spirit Bartender”, una competizione che ha visto sfidarsi mixologist provenienti da tutto il mondo. Dal Bahrain alla Nuova Zelanda, passando per l’India, decine di bartender hanno inviato le proprie candidature-video su Instagram per aggiudicarsi la gestione del Wilderness Bar, location esclusiva in mezzo all’oceano creata in occasione della partenza della Talisker Whisky Atlantic Challenge 2019. Giorgio potrà così ora raggiungere il team di Talisker sull’isola de La Gomera, nelle Canarie, dove servirà i suoi “wild cocktails” durante una serie di eventi che anticiperanno l’inizio della Talisker Whisky Atlantic Challenge 2019: la gara di canottaggio più dura al mondo, che ogni anno vede sfidarsi diversi team per attraversare l’oceano Atlantico nel minor tempo possibile.

La competizione

La Talisker Whisky Atlantic Challenge, oltre a coinvolgere gli sportivi più coraggiosi ha cercato quest’anno anche gli spiriti più avventurosi e tenaci tra i bartender di diverse nazioni, per mostrare il “wild spirit” della competizione anche dietro il bancone. Giorgio ha vinto grazie a un video in cui preparava il “wild drink” perfetto, ha infatti abbinato il whisky Talisker invecchiato 10 anni a bacche selvatiche ed erbe aromatiche, filtrando poi il tutto con un metodo naturale, nel totale rispetto degli ingredienti e dell’ambiente, rispecchiando la passione di Talisker per la natura e gli elementi.

Leggi anche:  PrimaBergamo inaugura la nuova stagione di Netweek

Grande occasione

Giorgio sarà così bar manager del “Wilderness Bar”, un bar unico tra le rocce vulcaniche e le scogliere dell’isola de La Gomera. È in questa location, segreta e accessibile solo via mare, che dovrà stupire gli ospiti nei giorni prima dell’attesissimo kick-off. Giorgio, bartender con più di 17 anni di esperienza, è stato scelto proprio per la sua sintonia con gli elementi che circondano il Wilderness Bar e i suoi drink rappresenteranno il serve perfetto per le serate sull’isola dell’Atlantico.

Il commento di Lupi

Il Wild Spirit Bartender e vincitore Giorgio Lupi ha così commentato: “ Sono davvero elettrizzato all’idea di unirmi al team di Talisker sull’isola de La Gomera al Wilderness Bar – vincere la Wild Spirit Bartender competition è un’emozione unica e l’opportunità di una vita. Appena ho visto il contest su Instagram ho capito che sarebbe stato il ruolo perfetto per me, sono un vero Wild Spirit e ho voluto mettere tutta la mia passione nel mio drink, per portare la natura e gli elementi dentro il bicchiere, in un vero Wild Serve. Non vedo l’ora di iniziare dietro al bancone del Wilderness Bar a La Gomera nei giorni prima dell’Atlantic Challenge!”.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!