L’avventura dei “Panda Brothers” Giancarlo Amberti e Maurizio Valfrè da Settimo al Sahara.

Da Settimo al Sahara con la Panda 4×4

Da Settimo al deserto con una Panda. E’ l’avventura del Panda Raid a cui stanno partecipando due cittadini settimesi. Si tratta dell’imprenditore Giancarlo Amberti e dell’amico Maurizio Valfré. Una grande esperienza iniziata lo scorso week end quando i due concittadini si sono presentati alla partenza della manifestazione motoristica che si corre nel deserto del Sahara. Lo scorso venerdì 1 marzo, nel cuore del centro di Settimo, c’è stata la presentazione della vettura davanti al negozio Ottica Ing. Benedetto, in via Italia, con la partecipazione dei due “Panda Brothers”, come sono stati simpaticamente soprannominati.

Sport e solidarietà

Per i due settimesi si tratta di una prima volta in una competizione certamente difficile ma altrettanto affascinante, anche perché legata ad uno scopo sociale importate. E’ prevista infatti una doppia azione, con la consegna in Tunisia di un complesso scolastico nella città di Douz. In Italia invece verranno sostenute tre onlus impegnate sulla ricerca legata alle malattie rare. Un modo per coniugare la passione per i motori all’impegno sociale a favore delle persone in difficoltà.

Il programma delle tappe

La gara volge ormai al termine. Oggi, sabato 9 marzo, infatti, gli equipaggi rientreranno verso Hammamet, attraverso i laghi salati e i passi di montagna suggestivi e particolari. L’arrivo ad Hammamet è previsto al tramonto. Dopo la cena si terranno le premiazioni. Domani, domenica 10, invece le Panda 4×4 partiranno alla volta di Tunisi per l’imbarco verso l’Italia dove gli equipaggi sono attesi lunedì.