Discarica di Chivasso, Roma promette 1 milione e mezzo di euro: adesso è ufficiale. Soldi che serviranno per la messa in sicurezza, la caratterizzazione e la bonifica del sito.

Discarica di Chivasso

Novità per la discarica di Pogliani, frazione di Chivasso. Il Cipe ha promesso 1 milione e mezzo di euro e ora l’ha messo anche per iscritto in un documento ufficiale. Soldi che serviranno per la messa in sicurezza, la caratterizzazione e la bonifica del sito che ospita rifiuti non pericolosi.

L’interrogazione di Giacometto

L’Onorevole chivassese Carlo Giacometto aveva sollevato il problema al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Interrogazione alla quale oggi, mercoledì 15 maggio, è giunta una risposta chiara  che spiega che già nel 2016 il Cipe aveva approvato il Piano Operativo Ambiente nell’ambito del quale, tra gli altri, è previsto il sotto piano Interventi per la tutela del territorio e delle acque. Con una delibera successiva, più precisamente del 2018, il Cipe aveva condiviso con la Regione Piemonte il finanziamento di ulteriori interventi di bonifica, tra i quali quello di messa in sicurezza, caratterizzazione e bonifica della discarica per rifiuti non pericolosi frazione Pogliani, località Pozzo zona ex fornace Slet, per un importo di 1.5 milione di euro. Al fine di garantire il tempestivo avvio degli interventi in questione, il Ministero ha intrapreso un’interlocuzione con la Regione per condividere la governance e le modalità operative per l’attuazione degli interventi programmati, anche in coerenza con le disposizioni delle Delibere Cipe di riferimento e della circolare 1/2017 del Ministero per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno. E’ in corso di definizione uno specifico accordo di programma, nel quale saranno disciplinate le risorse stanziate e definite le modalità di attuazione degli interventi. A tal proposito, il Ministero dell’ambiente ha chiesto alla Regione Piemonte di fornire gli elementi necessari per il censimento dell’intervento in questione nella Banca Dati Unitaria del Ministero dell’economia e delle finanze, adempimento propedeutico all’effettiva erogazione del finanziamento stanziato dal Cipe.