La lista RinnoviAmo Cigliano denuncia: «Faranno cassa con le multe: da 6500 a 30mila euro».

 «Faranno cassa con le multe»

L’Amministrazione comunale di Cigliano guidata dal sindaco Anna Rigazio lavora a pieno ritmo e ha già stilato il bilancio di previsione 2019. Un anno importante per il paese che sarà chiamato ad eleggere un nuovo sindaco e di conseguenza l’intero Consiglio comunale.  Un anno dove pare ci saranno tante novità. Alcune che certamente la popolazione non gradirà come spiega Diego Marchetti, candidato a sindaco della lista «RinnoviAmo Cigliano»: «Un bilancio virtuoso è sufficiente per calmierare la voce “sanzioni per violazioni al codice della strada”? Sembra proprio di no, visto che la delibera 107 relativa al previsionale 2019 fa esplodere la cifra a 30mila euro contro i 6597,24 del 2017. Un inasprimento che costringerà gli agenti della polizia municipale ad intervenire in modo estremamente capillare. D’altronde dovranno obbedire ad una delibera che tende a produrre unicamente vessatorietà finanziaria nei confronti della popolazione. Considerando che il bilancio del Comune di Cigliano è in attivo, che senso ha espandere le gabelle indiscriminatamente? Forse per l’ennesima falla legata all’impreparazione di questa Amministrazione…».

Da 6500 euro si passa a 30mila euro

Insomma, la differenza tra le sanzioni prodotte nel 2017 e quelle previste per il 2019 è notevole, sono precisamente 23402,76 euro.
«Con questa decisione, i vigili saranno obbligati a massacrare le popolazione – commenta ancora il gruppo riunito nella loro sede lungo il corso -. Ci domandiamo ora: ma i civich dovranno realizzare tutte queste multe, gli altri servizi che forniscono che fine faranno? Parliamo del controllo del territorio ad esempio. Comunque ribadiamo che le multe non sono frutto della volontà dei vigili bensì saranno obbligati a rispettare le scelte del Comune. Loro, a differenza di quello che un assessore ha detto in Consiglio comunale, puniscono e non educano».

Leggi anche:  Rimane impigliato col parapendio a un albero a otto metri di altezza

Occhio alle multe

Dunque sarà un 2019 che costerà caro ai cittadini di Cigliano che dovranno prestare massima attenzione a non trasgredire, nemmeno per un secondo, alle regole del codice della strada perché i vigili saranno quasi certamente in agguato.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!