Farina di farro Conad richiamata per presenza di allergene non dichiarato in etichetta.

Farina di farro Conad richiamata

La tutela de consumatore e la sua salute, prima di tutto. Cresce l’attenzione per la sicurezza alimentare ancora di più se ha a che fare con le allergie. Per questo CONAD Soc. Coop. segnala un richiamo alimentare della Farina di Farro biologica 400g Verso Natura Bio a marchio Conad per la presenza di allergeni all’interno della confezione del prodotto.

Il lotto

La nota è stata pubblicata direttamente sul sito ufficiale della catena della grande distribuzione e riguarda le confezioni del lotto 19091 da 400 grammi con scadenza Aprile 2020, prodotto per Conad da Ipafood srl – Taverna Annibale, Area P.I.P. 83040 Frigento (AV). In questo prodotto è stata riscontrata una non conformità (presenza di allergene soia non dichiarato in etichetta).

Riportare il prodotto al punto vendita

Pertanto, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda ai consumatori allergici alla SOIA, che fossero in possesso di una confezione appartenente al suddetto lotto, di riportarla in qualsiasi punto di vendita Conad, che provvederà alla sostituzione con il prodotto di un altro lotto o al rimborso. L’azienda si scusa per il disagio arrecato.