Farmaci ritirati: è lungo l’elenco dei medicinali non ritenuti idonei per la vendita al cittadino. Ecco quali sono.

Farmaci ritirati

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto il ritiro dalle farmacie e dalla catena distributiva di tutti i lotti di farmaci con il principio attivo ranitidina, che viene utilizzato per trattare problemi gastrici come l’acidità, prodotto dall’officina SARACA LABORATORIES LTD in India, a causa della presenza di un’impurità potenzialmente cancerogena. Si tratta dell’impurezza N-nitrosodimetilammina (NDMA) della classe delle nitrosammine, già trovate nel 2018 in alcuni anti-ipertensivi (sartani).

L’AIFA sta lavorando con le altre agenzie per valutare il grado di contaminazione. La decisione e’ stata presa in base al principio di precauzione, in modo da ridurre al minimo i rischi per il paziente, limitando l’esposizione alla sostanza potenzialmente dannosa.

scopo precauzionale, l’AIFA ha anche disposto il divieto di utilizzo di tutti i lotti commercializzati in Italia di medicinali contenenti ranitidina prodotta da altre officine farmaceutiche diverse da SARACA LABORATORIES LTD, in attesa che vengano analizzati.

Ritirati 195 lotti farmaci con ranitidina, anche sciroppo

Sono complessivamente 195 i lotti di farmaci contenenti il principio attivo raniditina ritirati dal mercato. In particolare, si tratta di alcuni lotti di questi farmaci: RANITIDINA HEX (150 MG E 300 MG); RANITIDINA RATIOPHARM (150 MG E 300 MG); RANITIDINA MYLAN GENETICS 150 MG E 300 MG); RANIDIL SCIROPPO; ZANTAC COMPRESSE (150 MG E 300 MG); ZANTAC FIALE 5 ML; ZANTAC COMPRESSE EFFERVESCENTI (150 MG); RANITIDINA AUROBINDO ITALIA (150 MG E 300 MG).

Leggi anche:  Dopo la Meloni, Luciana Littizzetto riprende il Tik Tok virale VIDEO

Richiamo volontario di tre specialità medicinali Alfasigma

La Società Alfasigma, ha comunicato di aver attivato un richiamo volontario, a scopo precauzionale di alcuni lotti di tre specialità medicinali di NICETILE – BRANIGEN e DROMOS. Il suddetto ritiro è stato attuato, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, a seguito di alcune segnalazioni del colore non conforme delle compresse (colore giallastro anziché bianco).

I lotti ritirati

· NICETILE*30CPR GASTRORES 500MG – AIC 025369048 lotti n.190384 – 190385 – 190386 -190387 -190388 tutti con scadenza 2-2021; BRANIGEN*30CPR 500MG – AIC 025368046 – lotto n. 190388 scad. 2-2021; DROMOS*30CPR 500MG – AIC 028776019 – lotto n. 190285 scad. 1-2021