Giornata della Memoria e per l’occasione viene dedicato un concerto a Carlo Angela che salvò molti ebrei.

La Giornata della Memoria

Giornata della Memoria che vede in programma anche il concerto in ricordo di Carlo Angela. Infatti oggi, sabato 27 gennaio, N la città di Torino ha deciso di ricordare il padre di Piero Angela, Carlo. E lo fa con un concerto per raccontare come riuscì a portare in salvo diversi ebrei.

Giusto tra i giusti

Un gesto quello compiuto da Carlo Angela che gli portò  il titolo di “Giusto tra le Nazioni”. Si tratta infatti del riconoscimento che viene attribuito ai non-ebrei che hanno agito in modo per salvare la vita degli ebrei al genocidio nazista della Shoah.

Chi era Carlo Angela

Carlo Angela, era uno psichiatra. Infatti durante le persecuzioni razziali nascose nella clinica che dirigeva a San Maurizio Canavese alcuni ebrei. Per questo lui rischiò persino di essere fucilato.