Nuovo importante e prestigioso incarico per il Luogotenente dei carabinieri Alessio Iezzi, nato a Castellamonte 47 anni fa e residente a Ivrea.

Novità per Iezzi guida della Polizia Militare degli Alpini

Nuovo importante e prestigioso incarico per il Luogotenente dei carabinieri Alessio Iezzi, nato a Castellamonte 47 anni fa e residente a Ivrea (sposato, tre figli), già comandante della Stazione di Montanaro dal 2005 al 2015 e precedentemente in forza anche a Chivasso.
Dal 2016 al 2018 ha prestato servizio presso il Nucleo Investigativo Comando Carabinieri di Biella, ed ha anche trascorso sette mesi in missione con il Reggimento MSU a Pristina, in Kosovo.

Guida della Polizia Militare degli Alpini

Da 21 novembre, Iezzi è Comandante del Nucleo Carabinieri Polizia Militare presso il Centro Addestramento Alpino di Aosta, con sede presso il Castello castello «Jocteau», detto anche castello Duca degli Abruzzi o castello Generale Cantore. Succede al Luogotenente Filippo Grisanti.
Il centro addestramento alpino è un centro dell’Esercito Italiano che ha lo scopo di formare allo sci, all’alpinismo, alla conoscenza della neve e delle valanghe ed al soccorso organizzato in montagna il personale in servizio permanente delle truppe alpine, delle forze speciali e di alcuni eserciti amici ed alleati.
Oltre alla Val d’Aosta (caserma «Cesare Battisti» di Aosta, caserma «Monte Bianco» di La Thuile – sezione sci alpinismo – e caserma «Luigi Perenni» di Courmayeur – sezione sci ghiaccio), Iezzi ha competenza anche su parte del Trentino Alto Adige (Brunico, Caserma «Lugramani», e San Candido, Caserma «Cantore»).
A Courmayeur, gestisce anche il Centro Addestramento Alpino – Reparto Attività Sportive.  Suo diretto superiore è il Generale di Brigata Salvatore Paolo Radizza, Comandante del Centro Addestramento Alpino di Aosta.

Leggi anche:  Oggi è Santa Lucia: ma davvero “è il giorno più corto che ci sia”?

La missione

Compito del Luogotenente Iezzi è scoprire i reati commessi dai militari, garantire la sicurezza delle caserme e seguire tutto ciò che ricade nell’ambito della Polizia Militare. Vigila sugli addestramenti e segue anche gli Alpini all’estero. Ora, vi sono truppe sono in Kosovo, a Gibuti e in Afghanistan.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!