Il campione del mondo Pecco Bagnaia in visita al reparto di pediatria dell’ospedale di Chivasso.

Il sorriso di Pecco Bagnaia per la pediatria

Campione di motociclismo e di umanità. Il chivassese Pecco Bagnaia, fresco campione del mondo di Moto2, ha confermato il suo attaccamento al territorio e la sua indole generosa, nota al pubblico di casa che lo ha sempre sostenuto. Il giovane motociclista si è reso protagonista di una bellissima sorpresa andata in scena nella mattinata di oggi, mercoledì 26 dicembre.

Ha portato il suo sorriso e il suo saluto ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria dell’ospedale di Chivasso guidato dal primario Massimo Lanza.

La visita

Una visita ricca di sorrisi quella di Pecco. L’arrivo del campione di motociclismo tra i letti del reparto di pediatria è stata una bellissima sorpresa per i bimbi ricoverati in ospedale e per le loro famiglie. Pecco si è quindi trattenuto alcuni istanti a salutare i piccoli pazienti e il personale dell’ospedale civico di Chivasso. Un regalo di Natale particolarmente apprezzato e segna, ancora una volta, il legame forte tra il campione del mondo e ogni realtà della sua città. La stessa che, appena alcune settimane fa, gli ha dedicato un vero e proprio tributo in piazza dopo la vittoria del titolo iridato.