Continuano anche oggi 30 marzo le operazioni di spegnimento nelle aree valsesiane biellesi colpite dagli incendi. Sono ancora presenti sul posto diversi mezzi aerei, squadre a terra dei vigili del fuoco oltre a squadre  dei vigili del fuoco specializzate con droni.

Incendi

Anche oggi i vigili del fuoco sono coinvolti nelle operazioni di spegnimento nelle aree valsesiane biellesi colpite dagli incendi. Sono ancora presenti sul posto diversi mezzi aerei, squadre a terra dei vigili del fuoco oltre a squadre  dei vigili del fuoco specializzate con droni.

Chiusa la strada per l’incendio

Da questa mattina alle 8 la strada provinciale Azoglio-Sostegno è chiusa al traffico dai carabinieri di Crevacuore e sarà così probabilmente per tutta la giornata. E’ una misura cautelativa per permettere a Canadair ed elicotteri di operare. Alcune rocce potrebbero scendere dai versanti, inoltre tutta l’area è invasa dal fumo con una visibilità ridotta. Sin dall’alba i  vigili del fuoco si sono messi al lavoro per tenere il fuoco lontano dai centri abitati, le fiamme hanno già superato il colle di Sant’Emiliano nella notte scendendo verso Sostegno. Focolai sono ancora attivi anche dalla parte di Bornate di Serravalle, ormai il fronte ha superato i sette chilometri.

Leggi anche:  Giornata mondiale della sicurezza del paziente martedì 17

Leggi anche: Camoscio ferito salvato dai vigili del fuoco a Ceresole