“La prevenzione dà buoni frutti, cogli la mela della vita”: questo il motto che accompagna l’iniziativa delle mele della solidarietà che si terrà sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019 nelle piazze piemontesi

Le mele della solidarietà

Le mele della solidarietà dell’Associazione per la Prevenzione e la Cura dei Tumori in Piemonte – Onlus stanno per arrivare nelle piazze di Torino e Provincia. La campagna “La prevenzione dà buoni frutti, cogli la mela della vita”, dà appuntamento Sabato 12 e domenica 13 Ottobre. L’incontro si terrà anche a Venaria, precisamente in piazza Pettiti.

La lotta contro i tumori

Le offerte raccolte rappresentano uno dei principali mezzi per finanziare le visite di prevenzione dei tumori che l’Associazione eroga ogni anno all’interno degli ospedali piemontesi. Le mele provengono dall’Azienda agricola di Lagnasco, in provincia di Cuneo. Nel corso delle due giornata e verranno distribuiti circa 4mila sacchetti di mele (oltre 4.000 sono stati distribuiti nel corso dell’edizione del 2018), del peso di 2 chilogrammi ciascuno, che hanno impresso il logo dell’Associazione Onlus. I sacchetti di mele verranno distribuiti dai volontari presenti, a fronte di un’offerta minima di 5 euro. Coloro che acquisteranno le “mele della vita” verranno omaggiati con una dolcezza gentilmente offerta da Motta.

28 postazioni in tutta la provincia di Torino

Sono 28 le postazioni, situate lungo le vie centrali, nelle piazze e nei centri commerciali delle principali località della provincia di Torino. La manifestazione è organizzata in collaborazione con Nova Coop e Coop senza le quali tutto ciò non potrebbe essere realizzato. Fondamentale è anche l’aiutodell’A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini) che, insieme ai volontari dell’Associazione e ai Volontari selezionati dal Settore Decentramento e Pari Opportunità del Comune di Torino (Giovani per Torino), gestiscono le singole postazioni.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Nuova rotonda in via Galileo Ferraris a Chivasso

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!