Prevenire è vivere, sabato 21 settembre  salute in piazza con la Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) per una giornata intera dedicata a offrire alla cittadinanza visite gratuite erogate da medici volontari altamente qualificati.

Lilt, visite a Caluso

Visite gratuite con la Lilt sabato 21 settembre. Tra le novità di quest’anno la presenza di uno psicologo, l’allestimento degli ambulatori non più all’interno del chiostro di piazza Mazzini, ma in area mercatale all’interno di tende militari, inoltre la possibilità di poter usufruire di un tesseramento straordinario sempre al costo di 15 euro, la cui validità verrà prorogata fino al 31 dicembre 2020. In piazza Actis Perinetti (area mercatale), a partire dalle 9, le Associazioni AVIS Caluso, LILT, Lions Club Caluso Canavese Sud Est, VSSC (Volontari Soccorso Sud Canavese) in collaborazione con le Farmacie Vietti di Caluso e Ponzetto di Agliè, il CDC (Centro Diagnostico Ciglianese) e con il patrocinio del Comune di Caluso, organizzeranno visite per lo screening di: Otorinolaringoiatria, Oculistica per la prevenzione Glaucoma (misurazione della pressione oculare), PSA (esame del sangue per la prevenzione del tumore prostatico), profilo lipidico ed emoglobina glicata, controllo del cavo orale e misurazione della pressione arteriosa, controllo dei nei, valutazione nutrizionale e della composizione corporea, densitometria ossea, visita senologica e ecografia mammaria.

Leggi anche:  Dopo la Meloni, Luciana Littizzetto riprende il Tik Tok virale VIDEO

Gli screening e i prelievi

Gli screening e i prelievi saranno eseguiti a titolo gratuito in base all’ordine di arrivo in piazza. Nella mattinata sarà presente l’autoemoteca per tutti coloro che vorranno donare il sangue o semplicemente avere informazioni. Tutto il giorno sarà a disposizione un medico che fornirà consulenza per la terapia del dolore attraverso l’agopuntura.