Ha lottato come un guerriero, l’addio a Franco Dalmasso. Si è oggi, venerdì 15 marzo 2019. Il funerale sarà recitato domenica 17 marzo alle 15 a Saluggia.

Ha lottato come un guerriero

Franco Dalmasso, come aveva dichiarato solo pochi mesi fa, “non aveva tempo di morire”. Attraverso le colonne del nostro settimanale e il nostro sito internet, infatti, aveva lanciato un appello chiedendo aiuto a chiunque avesse vissuto la sua situazione oppure conoscesse una struttura o un medico in grado di curarlo. Un appello al quale in molti avevo risposto ma nessun medico è riuscito a salvarlo, nessuna cura è bastata. Franco si è spento nelle prime ore di oggi, venerdì 15 marzo a Saluggia.

LEGGI ANCHE: Non ho tempo di morire

L’addio a Franco

Domenica 17 marzo 2019 alle 15 sarà celebrato il funerale di Franco nella chiesa parrocchiale di Saluggia. Il corteo partirà dalla camera ardente della Don Dattrino. Il rosario, invece, sarà recitato sabato 16 marzo alle 20.30 nella chiesa parrocchiale.

Leggi anche:  La Croce Rossa senza volontari: «A rischio i servizi»

Un grave lutto

Sin da questa mattina sono numerose le persone che sui social stanno lasciando messaggi di cordoglio. Franco, infatti, era un esempio per tutti. Un uomo che nonostante la grave malattia ha sempre combattuto, sino all’ultimo. Con la sua scomparsa lascia un grande vuoto nella vita della moglie Marina, del figlio Christian, di Andrea con Marianna, Luca con Fabiana, la mamma Angela, del papà Angelo e del fratello Dario con Tiziana, del nipote Elia e di tutti i parenti.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!