E’ un ragazzo torinese di 25 il primo multato torinese per essersi spostato a bordo del suo monopattino elettrico.

Monopattino elettrico, prima multa da mille euro a Torino

E’ di più di mille euro il conto totale della sanzione che è stata elevata da una pattuglia della polizia municipale che ha fermato un ragazzo di 25 anni in corso Principe Oddone a Torino. Il controllo è avvenuto lungo la pista ciclabile cittadina sulla quale il giovane si spostava con il suo monopattino.

Le contestazioni

Superando i 6 km/h di velocità, il monopattino elettrico viene di fatto paragonato a qualsiasi altro ciclomotore. Per questo è necessario essere in possesso di una regolare carta di circolazione, una targa e persino un’assicurazione.
Tutte circostanze, previste dagli articoli 97 e 193 del Codice della Strada, che gli agenti non hanno riscontrato nel corso del controllo, procedendo così alla sanzione nei confronti del giovane.

La regolamentazione

A Torino, come in altre città italiane, sono comparsi da mesi i monopattini elettrici. Le associazioni e gli utenti che li utilizzano nella misura di una mobilità sostenibile sul territorio chiedono a gran voce da tempo una regolamentazione precisa che promuova l’utilizzo di questi nuovi mezzi di trasporto che si stanno diffondendo sempre di più. Torino, infatti, è sempre stata “pioniera” nella mobilità sostenibile, ma episodi di questo genere, sicuramente, scoraggiano la scelta di misure alternative all’automobile.

Leggi anche:  Al Torino Outlet Village arriva Ginny Chiara Viola, l'astrologa di Radio DeeJay

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA