Il chivassese ed il vercellese hanno superato l’emergenza

Neve nessun problema

Pochi centimetri di coltre bianca hanno salutato questa mattina, venerdì 1° febbraio, i chivassesi al risveglio. Neve nessun problema: tirano un sospiro le amministrazioni comunali che da ormai alcuni giorni erano state allertate dall’Arpa. L’arrivo fin dalla tarda mattinata della pioggia ha contribuito a evitare qualsiasi disguido

Chivasso soddisfatta

Promossa l’amministrazione del sindaco Claudio Castello che non si è fatta trovare impreparata. Infatti già alle 22,30 di ieri sera, giovedì 31 gennaio, al foro boario erano schierati i mezzi per lo sgombero che sono entrati in azione alle 4,30 del mattino. Quindi strade pulite così come i marciapiedi

Vercellese e collina

La nevicata è stata decisamente più abbondante in collina. Per fortuna anche qui non si sono registrate situazioni di pericolo, poiché i mezzi sono entrati in funzione in perfetto orario. Anche nel vercellese, nello specifico a Saluggia e Crescentino, la viabilità non ha fatto registrare problemi.

Leggi anche:  Il Fora Tut sabato arriva a Santhià

Leggi anche:Maltempo, rinviate tutte le partite di calcio: la decisione del Comitato regionale