Omicidio Rosboch, l’Abbatista torna a lavorare all’Asl di San Mauro.

Omicidio Rosboch

Caterina Abbatista è  ritornata a lavorare, lo scorso lunedì,  presso l’Asl To 4 di San Mauro Torinese. E’ la mamma di Gabriele Defilippi, condannato a 30 anni per l’assassinio dell’insegnante Gloria Rosboch,. La donna era stata accusata e poi assolta dall’accusa di concorso in omicidio.

La sentenza

In seguito alla sentenza di assoluzione del tribunale di Ivrea l’Asl ha disposto il reintegro della donna, tornata al lavoro lunedì. E’ stata però condannata a 14 mesi per la truffa ai danni della Rosboch.

L’arresto

 

La donna era stata sospesa dal lavoro in seguito all’arresto avvenuto nel febbraio 2016. Per la donna era stata richiesta la condanna a 16 anni.

Gabriele De Filippi

Per De Filippi invece la condanna era stata emessa lo scorso 22 settembre. A lui, trent’anni di carcere. Diciannove invece per il complice, nonché amante di del giovane, Roberto Obert.