Ordigno bellico, l’intervento rinviato a lunedì 25 novembre.

Ordigno bellico

Ritrovato un ordigno bellico in via Nizza a Torino.  Da ieri mattina, venerdì 22 novembre, via Nizza è Chiusa  in entrambe le direzioni tra via Valperga Caluso e corso Raffaello per il ritrovamento di un ordigno bellico in un cantiere all’altezza del civico 61. Traffico in tilt e metropolitana chiusa. Si tratta di una bomba di aerea  da 226 chili, della Seconda Guerra Mondiale.

L’intervento

Sul posto la polizia di Stato e quella Municipale . Ieri gli artificieri del Genio guastatori dell’esercito hanno tentato di spostare l’ordigno ma non è stato possibile perchè le spolette in cui è contenuto l’innesco sono danneggiate e quindi non sarà possibile spostare la bomba. Si è quindi svolto un vertice in Prefettura sull’argomento e l’intervento è slittato a lunedì 25 novembre.

Il ritrovamento

L’ordigno è stato ritrovato da alcuni operai che stavano lavorando nella zona.

Si tratta di una bomba di aereo britannica da 500 libbre, pari a circa 226 chili, risalente alla Seconda Guerra Mondiale.

Leggi anche:  Torino Outlet Village festeggia il Capodanno Cinese

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!