Parcheggi a pagamento nella zona ospedali… è polemica a Torino dove però il Comune non vuole sentire storie e procede lungo la sua scelta.

Parcheggi a pagamento nella zona ospedali

Il Comune di Torino ha deciso: da novembre nella zona ospedali compariranno i parcheggi a pagamento, le cosiddette strisce blu.A Il documento è pervenuto alla direzione della Città della Salute, al presidente dell’ottava circoscrizione e ai sindacati dall’assessore alla viabilità Maria Lapietra.

Ma è polemica

“Vogliamo coinvolgere la Regione perché parliamo di diecimila dipendenti a cui si aggiungono gli utenti costretti a pagare una tassa che riteniamo iniqua “. Sono queste le parole pronunciate dai sindacati che non accettano la scelta del Comune.

Info pratiche

Sostare in questa zona, dalle 8 alle 19.30, costerà un euro all’ora. Uno scontro del 10% è riservato ai dipendenti ma solo sugli abbonamenti a condizione che ci sia un accordo con l’azienda per la ripartizione del carico. Se l’azienda non darà il suo benestare l’agevolazione scende all’8%.

Leggi anche:  Juventus-Napoli, biglietti vietati a chi è nato in Campania

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!