Parcheggio a pagamento, addio tagliando per gli abbonati. La rivoluzione del Comune di Torino comunicata in questi giorni.

Parcheggio a pagamento, addio tagliando

Addio al tagliando del permesso di sosta sulle strisce blu. Sarà solo più un ricordo il tagliando per coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento per il parcheggio. Si tratta di una notizia di questi giorni che interessa Torino. La comunicazione arriva direttamente da Gtt.

La comunicazione

“Non verrà più spedito a casa l’abbonamento ma si riceverà semplicemente una mail di conferma dell’acquisto con l’indicazione della validità e della sottozona di appartenenza. D’ora in poi gli automobilisti non dovranno più esporre nulla sul veicolo: gli agenti che si occupano dei controlli della sosta saranno infatti muniti di un apparecchio che permetterà loro in tempo reale di verificare se la macchina è abbinata a un abbonamento valido”.

I controlli

I controllori saranno dotati di un apparecchio elettronico che permetteranno di verificare in tempo reale lo stato dell’abbonamento. Meno sbagli e soprattutto sarà impossibile falsificarlo.

Leggi anche:  Profughi ai Cappuccini, interviene l'assessore Moretti

LEGGI ANCHE TUTTE LE ALTRE NOTIZIE