E’ iniziata la potatura del verde cittadino di Settimo. Entro la fine di marzo interventi su 230 alberi sul territorio.

Potatura del verde: partiti i lavori

Sono 230 gli alberi interessati dalle potature previste entro il mese di marzo 2019 sul territorio cittadino di Settimo. I lavori, già iniziati negli scorsi giorni, proseguiranno regolarmente durante le prossime settimane, interessando gli esemplari arborei bisognosi di un intervento, individuati nelle settimane scorse dai tecnici di Patrimonio Città di Settimo. Di questi 25 sono ubicati nelle aree scolastiche della città, 80 nei giardini e aree attrezzate, altri 125 lungo i percorsi stradali.

Il polmone di Settimo Torinese

Complessivamente, il verde a Settimo è particolarmente numeroso: sono infatti circa 22 mila gli alberi presenti, tra città e grandi parchi. Un polmone verde estremamente prezioso per la qualità di vita dei cittadini, viste le importanti funzioni di mantenimento della qualità dell’aria e del naturale equilibrio biologico. La giusta attenzione quindi è posta sulla salvaguardia, rendendo necessario un monitoraggio costante e interventi puntuali nelle situazioni di bisogno da parte della Società Patrimonio.

Leggi anche:  Villetta esplosa in via Leinì, il decimo anniversario FOTO

Il commento del Sindaco

“Quella delle potature è un’attività quanto mai importante da svolgere tra fine inverno e inizio primavera, prima dell’inizio del periodo vegetativo delle piante” spiega Fabrizio Puppo, sindaco di Settimo Torinese. “Per favorire una corretta crescita degli alberi all’interno del contesto urbano e garantire al tempo stesso la sicurezza dei cittadini. Il polmone verde della nostra città è di assoluta importanza a livello di dimensioni enumero delle piante: il nostro compito è quello di monitorare attentamente il patrimonio del verde pubblico della città e intervenire qualora emergano situazioni di bisogno. Sono queste attività fondamentali per prevenire problematiche di sicurezza, come dimostrano le ultime cronache. Anche quest’anno stiamo svolgendo le regolari attività di potatura sugli alberi individuati dai nostri tecnici.”