Le parole del Ministro dell’Interno Matteo Salvini “Vogliamo figli italiani. Non quelli che arrivano coi barconi già belli e confezionati” ha generato rabbia nel cuore e nella tastiera del Presidente dell’Anpi di Chivasso.

Le parole di Salvini

Le parole del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, leader della Lega, non sono passate certamente inosservate. Anzi. Ancora una volta, la guida del Carroccio si è schierato contro l’immigrazione e una frase ha colpito nel segno di molti, “Vogliamo figli italiani. Non quelli che arrivano coi barconi già belli e confezionati”. Una frase pronunciata a Cantù lo scorso 28 aprile.

Gli insulti del Presidente dell’Anpi

Una frase che nei giorni scorsi è comparsa più volte sui social, non ultima l’immagine di un soccorritore con i braccio un piccolo migrante con la frase pronunciata dal vice Premier. A quel punto si è scatenata l’ira di Vinicio Milani, presidente dell’Anpi di Chivasso che ha insultato, inserendo vari sinonimi, Salvini.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Sciopero del trasporto aereo, martedì nero con molti voli cancellati

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!