Rischio soffocamento per i bimbi: ALDI richiama giochi impilabili a incastro. Causa alcune parti ingeribili. I giocattoli possono essere restituiti in tutti i punti vendita. Come riporta Notizia Oggi Vercelli.

Rischio soffocamento per i bimbi: ALDI richiama giochi impilabili a incastro

Rischio soffocamento per i bimbi: ALDI richiama giochi impilabili a incastro. Causa alcune parti ingeribili. I giocattoli possono essere restituiti in tutti i punti vendita.

ALDI invita a non utilizzare l’articolo

«Il nostro fornitore U. Leinss GmbH segnala che potrebbero, in rari casi, staccarsi dei piccoli pezzi dal prodotto. Il giocattolo non deve essere utilizzato in quanto sussiste il rischio di soffocamento. A scopo precauzionale per la tutela dei clienti, procediamo, insieme al fornitore U. Leinss GmbH, al richiamo dei modelli “Costruzione”, “Anelli a incastro” e “Prato dei fiori”. Ulteriori modelli non sono coinvolti. Il prodotto può essere restituito in qualsiasi filiale ALDI. Il prodotto è stato in vendita nelle filiali ALDI per un periodo limitato. La vendita del prodotto è stata tempestivamente interrotta. Per eventuali richieste e chiarimenti è stato messo a disposizione, da parte del fornitore, il seguente numero telefonico: 0049 711 974 616 14 (Lun – Sab 8:00 – 20:00)», scrive il discounter in una nota. ALDI, evidenzia Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, sta attualmente svolgendo un’azione di richiamo dell’articolo in questione e invita tutti i clienti a rispettare il ritiro e a interrompere l’uso del giocattolo dalle conseguenze potenzialmente gravissime.

Leggi anche:  Raccolta funghi: ecco alcuni consigli e accorgimenti da rispettare

La restituzione

Il prodotto può essere restituito in tutti i punti vendita ALDI. «Il prezzo di acquisto verrà naturalmente rimborsato, anche senza presentazione dello scontrino», precisa ancora il comunicato. Il discounter si scusa con tutti gli interessati per il disagio arrecato.