Ancora polemiche per la presenza, al Salone del Libro di Torino, di un editore di destra.

Salone del Libro, la polemica

Non accenna a placarsi la polemica che impazza in questi ultimi giorni sulla presenza, al prossimo Salone Internazionale del Libro di Torino, dell’editore Altaforte. Si tratta della casa editrice ritenuta “vicina” al movimento politico di Casapound e che, nei giorni scorsi, ha pubblicato un libro-intervista al vicepremier Matteo Salvini.

Le defezioni

Dopo la diffusione della presenza della casa editrice Altaforte si è sollevato un polverone di polemiche che ha scatenato una vera e propria corsa alla defezione dall’edizione 2019 dell’importante appuntamento culturale torinese. Tanti i nomi che hanno già annunciato la propria “marcia indietro” dalla partecipazione al Salone.

Wu Ming, il collettivo di giornalisti, per primo ha annunciato la propria posizione.

Gomito a gomito coi neofascisti? Mai. Ovvero: perché non andremo al #SalonedelLibro di #Torino

A seguire, anche Zerocalcare ha annunciato la propria defezione al Salone che comincerà tra appena un paio di giorni.

Ciao, in effetti ho annullato tutti i miei impegni al Salone del libro di Torino, sono pure molto dispiaciuto ma mi è…

Pubblicato da (Z)ZeroCalcare su Lunedì 6 maggio 2019

Michela Murgia, invece, ha annunciato di non rinunciare all’appuntamento con il Salone ma ha invitato tutti a partecipare perché “i presidi non vanno abbandonati, nè si devono cedere gli spazi di incontro e di confronto che ancora ci restano”.

Se Casa Pound mette un picchetto nel mio quartiere che faccio, me ne vado dal quartiere?
Se Forza Nuova si candida alle…

Pubblicato da Michela Murgia su Lunedì 6 maggio 2019

Non è tardata anche la rinuncia dell’Anpi e della sua presidente nazionale, Carla Nespolo.

Leggi anche:  Vandali contro il Comune: "Corrotti" ai consiglieri

http://www.anpi.it/articoli/2184/la-presidente-nazionale-anpi-annulla-la-sua-partecipazione-al-salone-del-libro-di-torino?fbclid=IwAR2yswntYZ4glJuP2GR_NYgYOiJCqyaLx3_mx108uZBX7OlYxeDRlExIxq0

La sindaca Chiara Appendino

Decise le parole della sindaca di Torino che nel suo post sui social ha annunciato la conferma della Città di Torino alla manifestazione, lanciando un messaggio contro ogni forma di degenerazione ed estremismo.

Torino è antifascista.
Questo semplice concetto in premessa deve essere molto chiaro, così come deve essere altrettanto…

Pubblicato da Chiara Appendino su Lunedì 6 maggio 2019

La difesa dell’editore

La casa editrice Altaforte è intervenuta sul tema, attraverso le parole di Francesco Polacchi, fondatore.

In questi giorni stiamo subendo attacchi da ogni lato: per Altaforte, che sarà presente al Salone Internazionale del…

Pubblicato da Francesco Polacchi su Martedì 7 maggio 2019