Salta la Santa Messa della domenica nella cappella di Busignetto e Rolandini, frazioni di Verolengo. L’annuncio di don Giuseppe Boero.

La Messa in frazione

Da anni ormai per la Festa Patronale di Santa Margherita di Busignetto e Rolandini, due frazioni di Verolengo, non si organizzano più grandi festeggiamenti. Finiti, infatti, i tempi delle serate gastronomiche e danzanti in piazza. Ma se il lato «profano» è stato accantonato, le due frazioni non dimenticano certamente quello sacro. E così neanche don Giuseppe Boero che per l’occasione è tornato in frazione a celebrare la funzione religiosa nella piccola chiesetta domenica 1 settembre. Una funzione alla quale hanno preso parte i fedeli delle frazioni e alcuni rappresentanti dell’Amministrazione comunale, tra cui il sindaco Luigi Borasio.

Salta la funzione a Busignetto

Una funzione di festa che ha un sapore amaro, soprattutto per chi abita in questa zona di Verolengo. Don Giuseppe Boero ha infatti annunciato che le funzioni in questa cappella, perché non è una chiesa parrocchiale, saranno sospese. Almeno temporaneamente.
«E’ una scelta obbligata in quanto don Gino Casardi , parroco di Rondissone, non mi ha rinnovato la sua disponibilità – ha spiegato in seguito il sacerdote -. La Messa, infatti, a Busignetto veniva celebrata alle 9.30 e io a quell’ora sono già a Borgo Revel che è chiesa parrocchiale. Dunque, non avendo trovato un altro parroco a disposizione per il momento mi trovo obbligato a sospendere. Dopo i festeggiamenti di Madonnina sono disposto ad incontrare i fedeli di Busignetto per trovare una soluzione, magari un altro orario. Ma non certamente la domenica mattina perché celebro già tre funzioni».

Leggi anche:  Domenica 17 novembre: è la festa del gatto nero

Una scelta che non piace a tutti

La scelta del sacerdote però da alcuni non è stata gradita e hanno spiegato che quello è un luogo di ritrovo per la loro comunità, che è importante mantenere la celebrazione della Santa Messa anche per i bambini. Peccato che, come ha sottolineato il don, i bambini siano sempre meno presenti alle funzioni e alla vita parrocchiale. Ed effettivamente anche domenica mattina a Busignetto di bimbi non c’era quasi traccia.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!