Ministero della Salute diffonde un avviso di richiamo di un lotto del salume a marchio Citterio, venduto in pezzi sfusi di circa 200 grammi.

Salame Citterino

Salame Citterino: rischio contaminazione microbiologica. Ministero della Salute diffonde un avviso di richiamo di un lotto del salume a marchio Citterio, venduto in pezzi sfusi di circa 200 grammi.

Il lotto incriminato

Il prodotto in questione è il lotto 3523-51 venduto in pezzi sfusi di circa 200 gr senza indicazione di scadenza. Motivo del richiamo: “Prodotto non conforme ai criteri di sicurezza alimentare di cui al Reg. 2073/05.

Lo Sportello dei Diritti

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto del medesimo lotto di appartenenza, di non consumarlo.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

Leggi anche:  Centri commerciali chiusi la domenica: gli operatori dicono “no” VIDEO

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!