Sea Watch: in centinaia in piazza a sostegno di Carola Rakete. La manifestazione si è svolta ieri sera in piazza Castello, a Torino.

La manifestazione

In centinaia, ieri sera, si sono ritrovati in piazza Castella al grido di “Carola Libera”. Carola è la capitana Carola Rakete, alla guida della nave su cui vi erano 43 migranti. Studenti, manifestanti, associazioni, ma anche anarchici dei centri sociali, presenti sotto la Prefettura per chiedere che la trentenne sia lasciata libera.

Contro il razzismo

Un appuntamento in piazza per ribadire l’opposizione alle politiche del governo e contro il razzismo. Questo il messaggio ribadito dai tanti partecipanti. E tra loro, anche una delegazione sanmaurese che da mesi ha costituito un collettivo attivo sulle politiche sociali e autore di diversi eventi sul territorio di sensibilizzazione.

Sea Watch

Il caso della nave di migranti al largo di Lampedusa per giorni e poi giunta in porto forzando il blocco, ha diviso l’opinione pubblica. A Torino, come nel resto della Penisola, sono state tante le manifestazioni organizzate, presidi di sensibilizzazione che sono andati avanti a oltranza.