Strada provinciale 590 Modifiche al semaforo all’incrocio con la sede della Croce Rossa.

Strada provinciale 590

Si torna a parlare, a Gassino, di modifiche all’impianto semaforico lungo la  provinciale 590 della Val Cerrina. Il semaforo in questione è quello che si trova proprio all’incrocio con via Monte Cervino, laddove si trova la sede della Croce Rossa. Allo stato attuale della situazione questo impianto è lampeggiante. Scatta il  verde solo  con il passaggio dei mezzi di soccorso della Croce Rossa.

Studio sulla viabilità

Durante  il Consiglio comunale che si è svolto nel tardo pomeriggio di venerdì 22 il sindaco ha annunciato il prelevamento dal fondo di riserva del Comune della cifra di 5250 euro. Questa somma, in particolare, sarà utilizzata per l’affidamento dello studio  della viabilità, in vista delle modifiche al ciclo semaforico.

Il progetto

L’idea di riattivare  il semaforo della Croce Rossa è da tempo sul tavolo dell’Amministrazione gassinese. La realizzazione di uno studio sulla viabilità è stato richiesto in particolar modo all’Amministrazione comunale gassinese dalla Città Metropolitana, per la verifica, dunque,  dei flussi di traffico sul territorio.

Leggi anche:  Netweek lancia la Guida ai Ristoranti 2020