Stranieri a Settimo, ecco tutti i numeri sul territorio. I nostri giornalisti si sono affidati ai dati dell’Istat, reperibili su internet.

Stranieri a Settimo

Immigrazione sì, immigrazione no. Se ne parla ormai da anni, complice lo scenario nazionale che battaglia su «porti aperti» e «porti chiusi». Ma probabilmente da troppo tempo non ci si interroga su quanti siano gli stranieri effettivamente residenti sul nostro territorio e su quale sia la composizione etnico-sociale presente tra le vie delle nostre città. Se – secondo i sondaggi delle grandi “griffes” delle inchieste a livello nazionale – i cittadini ritengono che il numero degli stranieri sia “sopravvalutato” rispetto alla realtà, è bene provare a mettere un punto fermo e ragionare sui numeri reali. Per farlo noi de La Nuova Periferia ci siamo affidati ai dati dell’Istat, reperibili su internet.

Ecco tutti i numeri sul territorio

Una fotografia, quella che viene restituita dall’analisi dei dati, che restituisce un territorio composto da un vero e proprio «meltin pot» di nazionalità, culture e valori da diffondere sul territorio. I dati che sono
riportati in queste due pagine sono relativi ai dati attuali sì, ma anche alla percentuale di crescita dei cittadini stranieri che vivono nei nostri comuni. Sostanzialmente, nel corso degli ultimi dieci anni, è stato
rilevato un vero e proprio incremento della popolazione straniera residente sul territorio. Complici, forse, anche i tanti progetti di integrazione che i Comuni hanno deciso di intraprendere per accogliere sul
territorio i migranti arrivati nel nostro Paese. E’, come detto, evidentemente Settimo il Comune con il maggior numero di residenti stranieri. Vuoi per l’estensione in termini di estensione, vuoi soprattutto per il
numero di abitanti.

Leggi anche:  Ripetitore vicino alle case, abitanti in rivolta

Il circondario

Ma non fa eccezione, in questo senso, nemmeno la collina limitrofa alla città della Torre medievale. Se Settimo, infatti, raggiunge il numero di 3044 residenti stranieri, è seguita da San Mauro con 930, da
Gassino (con 742) e da Castiglione (249 residenti). La minor presenza di cittadini di nazionalità straniera regolarmente residente sul territorio si registra nei più piccoli comuni della nostra collina. Come
Baldissero – 132 cittadini -, o Sciolze (93 abitanti), Rivalba (65 iscritti registrati) e Cinzano che, come fanalino di coda di questa classifica di “integrazione”, conta appena 12 cittadini stranieri residenti sul
territorio comunale.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!