Uomo più longevo d’Italia è originario di San Germano e oggi è ospitato alla casa di riposo San Francesco di Novara. Nonno Lorenzo ha 110 anni.

Uomo più longevo d’Italia

L’uomo più anziano d’Italia è originario di San Germano. Oggi, Lorenzo Berzero è ospitato nella casa di riposo San Francesco di Novara dove festeggerà i suoi primi 110 anni.

La storia

Nonno Lorenzo è nato il 2 marzo del 1908 a San Germano. Qui ha vissuto dedicandosi al mondo agricolo. Ancor prima delle macchine agricole. Infatti, la sua professione sin da giovane era conducente di cavalli. Nonno Lorenzo, in questi suoi 110 anni, ha rischiato la vita in un drammatico incidente nel 1950. Si salvò per miracolo dopo il ricovero al Sant’Andrea. Dopo San Germano, si è trasferito a Vercelli dove ha lavorato in una cooperativa fino ai 65 anni. Lorenzo, dopo aver perso la moglie Virginia, si è trasferito a Novara. Lorenzo ha già perso il figlio Giuseppe. Poi, quattro anni fa, si è sottoposto ad un intervento chirurgico per via di un tumore.

Leggi anche:  Tragedia in discoteca, Sfera Ebbasta si ferma in segno di lutto

Qual è il suo segreto?

Lorenzo quando racconta il suo passato ironizza: “Ricordate che per vivere bene bisogna mangiare, bere e tirare il fiato”. Lezione di vita, che puntualmente dispensa a tutti quelli che gli fanno visita e che, incuriositi, gli chiedono il segreto della sua longevità. Oggi sarà festeggiato in casa di riposo San Francesco a Novara.