Vigili del Fuoco, a Livorno c’è bisogno di una caserma. E’ questo il pensiero dell’Onorevole piemontese Paolo Tiramani.

Vigili del Fuoco da Tiramani

Lunedì 28 gennaio si è svolto un incontro tra l’Onorevole Paolo Tiramani e i vertici nazionali, regionali e provinciali di Conapo, il Sindacato Autonomo dei Vigili del Fuoco. Tiramani così spiega l’incontro:

“Ho avuto il piacere di conoscere il Segretario Generale del sindacato Antonio Brizzi, il Coordinatore Regionale Piemonte Alessandro Basile e il Segretario Provinciale Vercelli Luca Filetti i quali mi hanno informato circa la situazione riguardante i Vigili del Fuoco permanenti di Vercelli e dei relativi  distaccamenti”.

C’è bisogno di una caserma

Poi Tiramani analizza la situazione di Livorno:

“In particolare – continua Tiramani- hanno evidenziato la necessità di costruire una caserma per i Vigili del Fuoco di Livorno Ferraris in quanto attualmente ospitati in stanze di proprietà dell’Azienda Sanitaria Locale. La posizione del comune di Livorno Ferraris è considerata strategica poiché rende possibile gli interventi in tempi rapidi anche in quelle zone non immediatamente raggiungibili dalle stesse province di competenza”.

Manca personale

Si è anche parlato della mancanza di personale:

“Hanno fatto presente inoltre il grave problema della carenza di personale il che comporta la mancanza di turnover e di conseguenza l’aumento di ore extra del Vigili presenti e purtroppo anche la chiusura temporanea dei distaccamenti situati nella Provincia di Vercelli.
Infine hanno segnalato la necessità di una piattaforma Aerea da dislocare nel distaccamento permanente di Varallo Sesia siccome copre la parte alta della provincia per gli interventi nelle zone montane vista l’assenza dell’autoscala posta fuori uso perché non più riparabile”.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Porsche richiama Spyder, Cayman e 911: difetto incredibile

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!