Tragico il bilancio di un incidente stradale, due giovani morti nello schianto fuori strada.

Auto fuori strada, due giovani morti

E’ drammatico il bilancio di un gravissimo incidente stradale avvenuto sulle strade piemontesi. Lo schianto è avvenuto la scorsa notte, poco prima dell’alba, sulla strada provinciale che collega Moretta e Faule, nel cuneese. Una Alfa Romeo Mito, che percorreva la provinciale verso Faule, è improvvisamente uscita di strada per cause ancora in corso di accertamento da parte degli inquirenti. Sul posto, allertati dai testimoni, sono intervenuti i vigili del fuoco di Saluzzo e Racconigi.

Morti due giovani

E’ di due ragazzi morti, entrambi di 23 anni, il bilancio tragico dello schianto dell’Alfa Mito uscita di strada. A bordo dell’auto, secondo le prime ricostruzioni, viaggiavano in quattro. Due ragazzi, rimasti feriti, sono riusciti a uscire dall’abitacolo prima dell’arrivo dei soccorsi. Per estrarre dalle lamiere i corpi degli altri due giovani è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. I sanitari del 118 arrivati sul luogo della tragedia, hanno quindi provato a rianimare i due giovani, purtroppo senza esito.

Leggi anche:  Arredare casa, vincono sempre gli evergreen

La dinamica

I carabinieri competenti per territorio e intervenuti sul posto per i soccorsi e per i rilievi, si sono messi da subito al lavoro per ricostruire la dinamica dello schianto. Secondo le prime ricostruzioni, inoltre, l’auto sarebbe uscita di strada autonomamente, senza quindi la presenza di altri veicoli “perturbatori”. L’auto, una volta uscita di strada, ha terminato la sua corsa capottandosi in un canale quasi vuoto. Gli accertamenti sul drammatico incidente, intanto, continuano. Di fondamentale importanza saranno le testimonianze dei due passeggeri che sono miracolosamente scampati alla morte.