Abusi sessuali su minori: arrestato dalla Polizia di Vercelli. E’ un operatore di una comunità della provincia, preso mentre fuggiva in Francia. Come riporta http://Notiziaoggivercelli

Abusi sessuali su minori: arrestato dalla Polizia di Vercelli

Aveva saputo di essere indagato per il reato di violenza sessuale aggravata su due ragazzine minorenni, stava per prendere un autobus diretto a Parigi con biglietto di sola andata, ma la Polizia Polizia di Stato di Vercelli l’ha bloccato prima che potesse sparire, eseguendo un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla locale Procura della Repubblica. Si tratta di un uomo, di origini somale, accusato di aver abusato di due ragazze minori, di 17 e 11 anni.

Il sospetto di fuga

Il 15 marzo gli investigatori della Squadra Mobile, ipotizzando che l’uomo potesse abbandonare il territorio nazionale per sfuggire alle proprie responsabilità, hanno predisposto un servizio di pedinamento che ha permesso di sorprendere l’uomo a bordo di un pullman diretto da Torino a Parigi, munito di un biglietto di sola andata e con bagagli contenenti tutti i propri effetti personali.

Leggi anche:  Stop al bollo auto per tre anni a chi acquista un’auto euro 6

Ora l’accusato è in carcere

I successivi elementi emersi, tra i quali anche le parziali ammissioni dell’uomo, che aveva deciso di fuggire per timore di essere arrestato, hanno fatto sì che la locale Procura della Repubblica emettesse un decreto di fermo nei suoi confronti. Il provvedimento è stato in seguito convalidato e per l’uomo è scattata la misura cautelare della custodia in carcere.