Accusato di stupro: fugge dalla finestra della questura. Lay Moussa, 35 anni, gabonese, è ricercato da due giorni. E’ fuggito verso la stazione ferroviaria di Torino Porta Susa.

Accusato di stupro

Lay Moussa, 35 anni, gabonese, è fuggito lanciandosi dal quarto piano della questura di Torino. E’ due giorni che lo cercano, ma di lui non c’è alcuna traccia. Era in questura perchè era stato interrogato in relazione allo stupro avvenuto a Pasqua.

I fatti

Una donna aveva detto di essere stata offerta come pagamento in cambio di droga da un’altra donna, che l’aveva sequestrata. Si tratta di una vicenda che sin dall’inizio  non era apparsa molto chiara agli inquirenti.  Le indagini avevano porta all’identificazione di due uomini. Uno dei due era proprio il 35enne gabonese.

La fuga

L’uomo si è affacciato  alla finestra ed è saltato dal quarto piano dell’edificio. Subito gli agenti si sono messi sulle sue tracce, ma senza esiti.

Leggi anche:  Auto si schianta contro una moto: morto il centauro