Ai funerali di Yoan Leonardi anche i genitori del suo assassino: “Addio Yoan, resterai per sempre con noi”.

“Addio Yoan”

Come riportano i colleghi di Novara Netweek a dare l’ultimo saluto questa mattina, mercoledì 4 settembre 2019 nella chiesa di Cureggio, nel Novarese, al giovane Yoan Leonardi si è stretto l’intero paese, amici e parenti. I suoi genitori ma anche i genitori di Alberto Pastore, il migliore amico di Yoan che nella notte fra domenica 25 e lunedì 26 l’ha ucciso a coltellate a Comignago per motivi di gelosia.

Nell’omelia il parroco ha lanciato un appello ai giovani: “Fate in modo che la vostra vita sia un regalo per chi vi sta intorno”.

Così il sindaco del paese Angelo Barbaglia: “Non giudichiamo Alberto, c’è qualcuno di più competente che lo farà. Non siamo nessuno per entrare negli abissi della mente umana. Sei figlio della comunità, facciamo il tifo per te. Non vogliamo che ti perda e quando tornerai dopo aver capito l’errore sarai perdonato”.

Leggi anche:  Aspirante rapinatore entra in banca, è caccia all'uomo

LEGGI ANHE:Uccide il suo migliore amico poi confessa sui social | VIDEO CONFESSIONE