Alimenti scaduti sequestrati a Verolengo, al via la distruzione oggi, giovedì 23 maggio 2019. La merce era stata scoperta in un magazzino di via Lancia in frazione Casabianca.

Scoperti alimenti scaduti

I carabinieri della stazione di Verolengo, supportati dai colleghi del Nas, avevano ispezione nella giornata del 12 febbraio scorso un capannone industriale di Verolengo utilizzato, molto probabilmente, come deposito e vendita al dettaglio di alimenti (scaduti e pericolosi per la salute pubblica). L’intero materiale era stato posto sotto sequestro.

LEGGI ANCHE: Alimenti scaduti e invasi da parassiti, maxi sequestro a Verolengo FOTO e VIDEO

La distruzione

A poco più di tre mesi di distanza ora i carabinieri sono tornati nel magazzino di via Lancia a Casabianca, frazione di Verolengo. Qui, gli uomini dell’Arma hanno distrutto gli alimenti per via di problemi di sicurezza sanitaria. Infatti, la Procura non ha accolto la richiesta della proprietà di dissequestrare la merce.

Bottiglie ancora sequestrati

Restano ancora sotto sequestro le bottiglie di vetro nell’involucro di cartone. Questo materiale è ancora sotto sequestro a disposizione della Magistratura.

Leggi anche:  Salvati quattro alpinisti sul Gran Paradiso

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!