Fiumi e corsi d’acqua sotto costante controllo per l’allerta maltempo in provincia di Torino.

Allerta maltempo, controlli costanti

Non si ferma l’attività della Protezione civile regionale e dei sindaci del territorio per tenere sotto costante controllo il livello dei corsi d’acqua che attraversano la Provincia di Torino. Dopo l’allerta – che nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 6 novembre, è ancora “arancione” – l’intervento dei tecnici è costante per monitorare i livelli di guardia e gli eventuali “sforamenti” dei fiumi e dei torrenti della provincia.

allerta maltempo

Fiume Po osservato speciale, anche a Settimo e San Mauro

A Settimo e San Mauro il fiume Po resta l’osservato speciale. La portata del corso d’acqua principale del territorio, infatti, ha destato alcune preoccupazione negli enti pubblici. Sebbene non sia stata ancora diramata un’allerta di particolare gravità, gli “addetti ai lavori” stanno tenendo sotto controllo dalla mattinata di oggi il livello delle acque. A preoccupare i tecnici, infatti, è la presunta ondata di “piena ordinaria” che è attesa intorno alla prima serata di oggi, martedì 6.

Ponti aperti a San Mauro

La città di San Mauro Torinese, negli ultimi minuti, ha fatto sapere che nella giornata di domani, mercoledì 7 novembre,  le scuole e i Ponti saranno regolarmente aperti e funzionanti.

Aggiornamento maltempo: si informa che domani le scuole e i Ponti saranno regolarmente aperti e funzionanti.

Pubblicato da Comune di San Mauro Torinese su Martedì 6 novembre 2018

I video del livello delle acque del Po a San Mauro e a Settimo

Pubblichiamo di seguito i video che abbiamo realizzato nel pomeriggio di oggi, martedì 6 novembre, sulle sponde del fiume Po a San Mauro e a Settimo. Nelle immagini è evidente il livello di portata delle acque del maggiore fiume che attraversa il nostro territorio e che sta destando particolare preoccupazione nei cittadini.

Leggi anche:  Camion si ribalta lungo la strada che porta a Cigliano UN MORTO

I video da San Mauro Torinese

I video da Settimo Torinese

Strade sotto controllo a Torino

Le condizioni dei corsi d’acqua torinesi hanno fatto scattare un vero e proprio piano di prevenzione in via del tutto precauzionale. Di seguito il Comunicato del Comune di Torino che annuncia le chiusure delle strade.

La Protezione civile della Città di Torino è in stato di allerta per le condizioni del tempo e per le conseguenze sulla piena del Po. La situazione meteo/idrogeologica in città, secondo le previsioni offerte dall’Arpa, è ora in codice giallo (bassa criticità) mentre le previsioni della piena del Po sono su un gradino più alto, quello arancio (moderata criticità). Un’allerta moderata dunque, di vigilanza ma senza particolari preoccupazioni. Al momento sono chiuse le aree lungo i fiumi tra corso Regina Margherita e Moncalieri, tutti i percorsi ciclabili e le attività socio-ricreative, compreso il Borgo Medievale, sono chiusi per precauzione.  Il monitoraggio della Protezione civile è più attento sull’area del Fioccardo e del torrente Sappone, dove alcune abitazioni sono più a rischio. Agli abitanti è stato consigliato di mettere al sicuro gli oggetti e gli automezzi posti in seminterrati o ai piani terra.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!